• Facebook
  • Twitter
  • Instagram

Follow us on:

Powered by Anfra Società Agricola s.s. - Copyright © 2000- 2017 - All rights reserved

Le Colline Teramane

In un territorio fuori dai flussi turistici principali, perciò ancora più affascinante da scoprire, si snoda un percorso collinare, naturale balcone tra il mare Adriatico e il Gran Sasso d’Italia, che partendo dal confine con le Marche giunge a ridosso della provincia di Pescara.

Il clima, il terreno e le colline della nostra provincia Teramana sono la miscela unica per il miglior microclima. Una forte escursione termica contribuisce a mantenere il giusto equilibrio durante tutto l’arco dell’anno. 

0

In questo meraviglioso territorio ,sulle verdi colline del Cerrano, poco distante dal Mare Adriatico, circondato dai suggestivi Calanchi di Atri, di fronte al gigante che dorme, il Gran Sasso D‘Italia si trova la nostra azienda.

Il Gigante che dorme

La più alta montagna del centro Italia 2912 metri.

Sono le Colline Teramane, un percorso artistico e storico di notevole interesse, un itinerario attraverso percorsi inconsueti disseminati di Abbazie, Chiese Romaniche e Barocche, musei archeologici (notevole quello di Campli), e di Necropoli come quella di Campovalano del VII secolo a.C. Innumerevoli sono i paesi e con essi i borghi medioevali che conservano numerosi monumenti di valore, ma anche città di età romana come Atri e Teramo (quest’ultima con i resti dell’Anfiteatro del III e IV secolo e la splendida cattedrale che si erge tra due piazze.

Questo territorio fa da cornice allo stupefacente spettacolo delle nostre vigne, curate alla stregua di meravigliosi giardini e da palcoscenico alla celebrazione di vini che in questi ultimi anni hanno conquistato la notorietà e ottenuto l’apprezzamento degli appassionati a livello internazionale: il Montepulciano d’Abruzzo DOC e il Montepulciano d’Abruzzo DOCG Colline Teramane.